Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/houseorg/public_html/Connections/db.php on line 16
Comunicare l’impresa > Ceretti e Tanfani
cerca
pagine
da 28 a 72
formato
cm. 28 x 20
illustrato
si
bn/colore
bn

Ceretti e Tanfani

titolo
Ceretti e Tanfani
sottotitolo
Bollettino tecnico
azienda
Ceretti & Tanfani
durata
1952 - 1969
periodicità
Trimestrale, poi annuale
editore
Ceretti & Tanfani
direttore
Pier Giacomo Vianello, Rino Grignola, Mario Bareggi
art director
Istituto Artistico Italiano, poi Studio Dienne
fotografi
Tullio Farabola, Studio Prandoni, Studio Nicolini, Victor Rich, Claude Mojgnard, Studio CT
stampatore
SAES
compilatore
Chiara Guizzi

La società Ceretti e Tanfani, fondata nel 1894 dagli ingegneri Giulio Ceretti e Vincenzo Tanfani, «pionieri della tecnica dei trasporti su fune», fu la prima ditta in Italia a progettare e costruire funicolari per trasporto di materiali, e la prima al mondo a costruire una funivia con cavalletti intermedi per il trasporto di persone. L’attività si estese in breve anche alle teleferiche e ai trasporti meccanici in genere e l’azienda è a tutt’oggi leader nel settore degli impianti a fune per il sollevamento e per il trasporto di persone e materiali

Il bollettino, a cura dell’Ufficio Pubblicità della Ceretti & Tanfani, si apre, sulla seconda di copertina, con l’elenco degli impianti prodotti («le nostre costruzioni») e dell’«organizzazione all’estero» della ditta (nella Svizzera italiana, in Inghilterra e in Francia). All’inizio e alla fine del fascicolo si trovano alcune pagine di carta non patinata con la traduzione in inglese e francese degli articoli contenuti nel bollettino, ad uso dei lettori delle sedi estere della ditta. Gli articoli sono di argomento tecnico, scritti da ingegneri, probabilmente interni alla ditta, e riguardano realizzazioni della Ceretti & Tanfani  (funivie, gru, impianti per dighe, ponti scaricatori, ecc.) o questioni tecniche generali relative agli impianti di cui la ditta è produttrice. Il numero di agosto del 1954 celebra i 60 anni di vita dell’azienda con la riproduzione di alcuni documenti (tra cui la riproduzione della lettera di ringraziamento di Ardito Desio alla ditta per aver fornito la teleferica portatile appositamente studiata per la spedizione alpina sul K2 nel 1954) e fotografie storiche. Altro numero monografico è quello dell’agosto 1962 dal titolo Funivie dal 1894 al 1962, per celebrare i 50 anni della funivia Lana - San Vigilio, «pietra miliare nel campo dei trasporti a fune», costruita nel 1912. Dal 1964 il bollettino diventa annuale, con corposi numeri dalle 50 alle 70 pagine. Compaiono alcune fotografie a colori. L’ultimo numero è quello uscito nel 1969, in occasione dei 75 anni di attività dell’azienda.