Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/houseorg/public_html/Connections/db.php on line 16
Comunicare l’impresa > La Mailleraye
cerca
pagine
da 16 a 24
formato
cm. 21 x 29
illustrato
si
bn/colore
bn

La Mailleraye

titolo
La Mailleraye e gli Olii per Trasformatori poi L’Industria Italiana degli Olii per Trasformatori (da agosto 1926)
sottotitolo
La Mailleraye e gli Olii per Trasformatori (da agosto 1926)
azienda
Société de la Mailleraye
durata
gennaio 1924 - novembre-dicembre 1931
periodicità
Mensile, poi bimestrale (da gennaio-febbraio 1929)
distribuzione
In vendita e abbonamento postale. Il periodico veniva inviato gratuitamente ai partecipanti alle riunioni annuali dell’Associazione Elettrotecnica Italiana.
editore
Société de la Mailleraye
direttore
Michele Francesco Zoppi, Fred Bauer, Gualtiero Giorgi, Giacomo Bottaro
stampatore
Tipografia Antonio Cordani
compilatore
Stefano Morosini

Direttamente dipendente dalle forniture di greggio provenienti via nave dai pozzi petroliferi di Point Breeze, Pennsylvania, La Mailleraye è una raffineria la cui denominazione si riferisce all’omonima cittadina di Mailleraye sur Seine, in Alta Normandia. L’industria di oli minerali nacque nel 1915, durante la prima guerra mondiale, per la volontà americana di sostenere lo sforzo bellico francese con una costante fornitura, in precedenza garantita da importazioni provenienti dalla Germania.

Con il dopoguerra l’impianto assunse crescente rilevanza per la produzione di oli bianchi medicinali e di oli per trasformatori elettrici. La Mailleraye iniziò a operare in Italia a partire dal 1922, quando l’Associazione Elettrotecnica Italiana impose severe prescrizioni di garanzia sul funzionamento di trasformatori. La qualità degli oli ricavati nella raffineria francese si impose rapidamente sul mercato italiano, tanto che appositi vagoni ferroviari dotati di grandi serbatoi garantivano una fornitura continua alla filiale italiana della società, posta a Genova. A partire dal 1924 ebbe inizio la pubblicazione del periodico. Il giornale si struttura con articoli che da una parte descrivono le caratteristiche delle più avanzate soluzioni tecniche adottate nel campo dei trasformatori, in particolare di quelli impiegati per il trasporto ad alta tensione, che in quegli anni ebbero progressi significativi. Un’altra tipologia di articoli è relativa alla produzione petrolifera a livello internazionale, ai sistemi di sondaggio di nuovi giacimenti, alla disponibilità di riserve petrolifere in Europa e in Italia.