Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/houseorg/public_html/Connections/db.php on line 16
Comunicare l’impresa > Notiziario Edison
cerca
pagine
da 7 a 40
formato
cm. 20 x 28,5
illustrato
si
bn/colore
bn

Notiziario Edison

titolo
Notiziario Edison poi Quaderni di Studi e Notizie Edison
azienda
Edison
durata
1946-1962
periodicità
Settimanale, poi quindicinale
distribuzione
All’inizio distribuito gratuitamente alle imprese consociate, poi in vendita anche in abbonamento (dal 1947)
editore
Edison
direttore
Carlo Ciriello, Franco Mattei, Fulvio Boselli
contributi
Franco Mattei
stampatore
Istituto grafico Bertieri
note
Nel 1947 l’house organ cambia denominazione e diventa “Quaderni di studi e notizie Edison”.
compilatore
Fabrizio Trisoglio

Nato come semplice notiziario interno a cura della Giunta tecnica del Gruppo Edison con l’intento “di fornire, in forma breve, ai dirigenti delle Consociate notizie utili per lo svolgimento del loro lavoro”, il "Notiziario Edison" rappresentò un pratico e concreto strumento d’informazione capace di fornire settimanalmente aggiornamenti non solo societari ma anche di carattere generale, politico ed economico. Nei suoi diciassetti anni di vita il "Notiziario" (diventato nel 1947 “Quaderni di studi e notizie”) presenterà sempre immutata la propria struttura inserendo progressivamente rubriche e contenuti legati all’evoluzione storica e alle diverse attività dell’impresa.

Infatti, nata nel 1884, su iniziativa di Giuseppe Colombo, la Società Edison nella prima metà del Novecento non solo era diventata una delle principali imprese elettriche italiane ma aveva anche acquisito nel 1931, tramite la SASPEP (Società Anonima Servizi Pubblici e Partecipazioni), il servizio di produzione e distribuzione gas di Milano ampliando l’orizzonte dei suoi interessi.   Nell’aprile del 1947 l’house organ non viene più ciclostilato ma stampato a causa dell’accresciuta tiratura e dei vantaggi economici,  in particolare ora “i Quaderni recheranno informazioni relative alla biblioteca e all’archivio bilanci e altre notizie che finora venivano con mezzi diversi rese note ad una più stretta cerchia di funzionari”. Con gli anni Cinquanta la rivista si apre al contesto internazionale, ricalcando il modello de “L’Energia Elettrica”, presentando vari articoli di progetti o impianti provenienti da diverse parti del mondo. Di grande interesse per gli studiosi sono sicuramente gli articoli tecnici legati agli impianti dell’impresa, esaminati con dovizia di particolari e attenzione al disegno strategico dell’azienda, così come le rassegne economico-politiche che raccontano puntualmente un periodo molto importante del Novecento. A testimonianza di questo particolare clima culturale è curioso riscontrare tra le pagine della rivista alcune “risposte” della redazione a polemiche che infuriarono in quegli anni riguardo ai gruppi elettrici privati. Caratterizzato da un layout molto semplice e leggero, l’house organ cambia stile molte volte (tre le principali nel 1947, 1949 e 1951), presentando interessanti illustrazioni tecniche e raramente alcuni inserti a colori. In seguito al provvedimento di nazionalizzazione dell’industria elettrica, il 16 dicembre 1962 il periodico termina la sua pubblicazione, mentre la Società Edison, ormai privata del suo mercato primario, andò a formare nel 1966 con la Montecatini il gigante chimico Montedison.